krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroMediaComunicati stampaUna richiesta decennale della Lega contro il cancro si concretizza

Una richiesta decennale della Lega contro il cancro si concretizza

La Lega contro il cancro saluta l'approvazione distinta da parte del Consiglio nazionale del disegno di legge federale sulla registrazione delle malattie tumorali. Questa legge crea le basi legali per il rilevamento su scala nazionale di dati confrontabili.

Per una politica efficace in materia di tumori è indispensabile disporre di dati attendibili e completi: per questo la Lega contro il cancro ritiene che una legge sulla registrazione dei tumori rivesta una grande importanza nell'ambito della politica sanitaria. L'introduzione per legge di un rilevamento uniforme a livello nazionale di dati relativi alle malattie tumorali garantisce la disponibilità di informazioni importanti sulla frequenza e sul trattamento delle neoplasie maligne, utili ad esempio per misurare in modo imparziale il successo delle misure di diagnosi precoce. «Solo con questi dati possiamo sapere se la qualità dell'offerta medica è appropriata e individuare eventuali eccessi o deficit di assistenza» afferma Jakob R. Passweg, primario di ematologia all'Ospedale universitario di Basilea e presidente della Lega svizzera contro il cancro. Per di più il disegno di legge è equilibrato, poiché tiene conto del beneficio ricavabile dalle informazioni sui tumori ma anche della protezione dei dati dei pazienti.

La registrazione capillare dei tumori è una questione che la Lega contro il cancro persegue da anni, tanto da definirla come obiettivo – insieme ad altre organizzazioni impegnate nella lotta contro il cancro – nella «Strategia nazionale contro il cancro 2014-2017». Questo perché, malgrado i 14 registri cantonali e regionali dei tumori coprano gran parte del territorio svizzero, il rilevamento dei dati resta incompleto e non uniforme, con evidenti problemi quando si tratta di confrontarli. Pertanto la Lega contro il cancro accoglie con soddisfazione l'approvazione da parte del Consiglio nazionale come Camera prioritaria del disegno di legge sulla registrazione delle malattie tumorali. Un obiettivo perseguito da decenni è finalmente a portata di mano.