krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_genf_newkrebsliga_genf_new_mobilekrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroDiagnosi precoceDiagnosi precoce

Diagnosi precoce e screening del cancro del seno

In Svizzera ogni anno 6500 donne si ammalano di cancro del seno. Sebbene il rischio aumenti notevolmente dopo i 50 anni, questo tumore colpisce anche molte giovani. Se diagnosticato tempestivamente, il trattamento è spesso più facile e ha maggior successo. Noi informiamo, sosteniamo e assistiamo.

Il cancro del seno è il tumore più comune tra le donne. Ogni anno viene diagnosticato a circa 6500 donne e a 50 uomini. Il rischio di sviluppare questa malattia aumenta a partire dai 50 anni. Anche le donne più giovani possono ammalarvisi.

Cosa sono la diagnosi precoce e lo screening del cancro del seno?

Attraverso la diagnosi precoce, il medico può individuare il cancro del seno nella fase iniziale. Se il cancro è rilevato nelle fasi iniziali, il tumore tende a essere piccolo. Le donne a cui il tumore viene diagnosticato presto, di solito subiscono meno effetti collaterali dopo i trattamenti. Anche le probabilità di guarigione sono maggiori.

Le donne che hanno più di 50 anni dovrebbero fare la mammografia. Questo esame è fondamentale per scoprire in anticipo se si ha il cancro del seno.

In alcuni Cantoni esiste un programma di screening per le donne. Significa che le donne, a partire dai 50 anni, vengono invitate a fare una mammografia del seno. Questo avviene ogni due anni e l’adesione non è obbligatoria. Grazie ai programmi di screening, meno donne muoiono di tumore al seno.

Maggiori informazioni sui programmi di screening disponibili in Svizzera.

Si raccomanda alle donne oltre i 50 anni di fare una mammografia ogni due anni. Questo vale anche per le donne che vivono nei Cantoni senza un programma di screening ufficiale. Ne parli con il Suo ginecologo.

image preview (part cannot be editable in RTE!)
image preview

Nurse with young women having a mammography

Che cos'è una mammografia?

La mammografia è un esame di screening del seno che utilizza i raggi X. I medici la impiegano per riconoscere i cambiamenti nel tessuto mammario. Questi possono essere sia benigni che maligni.

Per effettuare una mammografia ci si reca nel reparto di radiologia dell'ospedale o in un istituto di radiologia. Durante l'esame, il seno viene posizionato tra due dischi di plexiglas, uno orizzontale e uno verticale. Le donne, a volte, trovano scomoda la pressione delle due lastre sui seni. Avvisi il personale medico-sanitario dell’ospedale se l'esame provoca dolore.

La mammografia è un esame che non può essere eseguito sugli uomini. Per loro i medici, di solito, effettuano un esame a ultrasuoni.

Cantone con un programma di screening del cancro del seno

Se Lei partecipa a un programma di screening per il cancro del seno nel Cantone dove vive, l'assicurazione sanitaria di base pagherà la mammografia. Questo non influenzerà la Sua franchigia. Lei pagherà solo la franchigia del 10%.

Cantone senza un programma di screening del cancro del seno

In questo caso l’assicurazione sanitaria di base non si assume i costi della mammografia. Se ha un'assicurazione complementare, controlli se questa copre i costi della mammografia. Chieda alla Sua compagnia assicurativa.

Se molti dei Suoi parenti hanno avuto il cancro del seno, la Sua assicurazione sanitaria di base coprirà i costi della mammografia. La franchigia dell'assicurazione sarà addebitata per prima. Se questa è già stata pagata, Lei dovrà coprire soltanto il 10% dell'importo eccedente.

  • Meno donne muoiono a causa del tumore al seno.
  • Grazie alla mammografia di screening, il tumore viene individuato in fase precoce. Le donne che scoprono presto di avere un tumore soffrono di meno effetti collaterali dopo i trattamenti. Inoltre, hanno maggiori probabilità di guarire.
  • I programmi di screening seguono standard di qualità molto rigorosi. Questi vengono verificati regolarmente.
  • Il personale che effettua lo screening è appositamente qualificato e ha esperienza nel campo. Questo garantisce maggior accuratezza nella diagnosi.
  • A volte la mammografia mostra un cambiamento sospetto. Altre volte, dopo ulteriori esami di accertamento si scopre che non si tratta di un cancro.
  • L'esposizione alle radiazioni della mammografia può essere dannosa. Tuttavia, la quantità di radiazioni della mammografia è molto bassa.
  • A volte il cancro del seno non viene riconosciuto neanche dall’esame della mammografia. Se avverte dolore al seno o altri sintomi, si rivolga a un ginecologo o al suo medico di base.
  • A volte i medici diagnosticano un cancro del seno in presenza di formazioni sospette. In realtà, queste potrebbero non causare problemi e restare innocue anche se non vengono trattate. In questo caso si parla di sovradiagnosi.

La posizione della Lega contro il cancro

La Lega contro il cancro raccomanda e sostiene i programmi di screening del cancro del seno. Nel farlo, segue l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). I vantaggi dei programmi di screening sono maggiori rispetto agli svantaggi.

Cosa fare per cercare di ridurre il rischio di cancro?

  • Se nel Suo Cantone è presente un programma di screening per il cancro del seno, vi partecipi.
  • In caso contrario, parli con il ginecologo della frequenza con cui dovrebbe fare degli esami di controllo al seno.
  •  Se molti dei Suoi parenti hanno avuto il cancro del seno, chieda al medico un consiglio personalizzato sulla frequenza dello screening. Qui trova maggiori informazioni sulla predisposizione genetica al cancro.
  • Valuti se assumere la pillola anticoncezionale o assumere ormoni durante la menopausa. Le donne che lo fanno hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro del seno.
  • Se possibile, allatti il proprio bambino al seno. Qui trova maggiori informazioni sui vantaggi dell’allattamento al seno.
  • Autopalpazione del seno: si tratta di un metodo semplice ed efficace per riconoscere eventuali cambiamenti del seno. Qui trova maggiori informazioni sull’autoesame del seno.
  • L'autoesame non sostituisce né la mammografia né alcun altro esame di accertamento. Se possibile, si sottoponga a uno screening regolare.
  • Uno stile di vita sano, ridurre la consumazione di alcolici e non fumare, riduce il rischio di sviluppare il cancro del seno.

Maggiori informazioni sulla prevenzione del cancro.

Maggiori informazioni sul cancro del seno, i fattori di rischio e i trattamenti.

Opuscolo: Fattori di rischio e screening del cancro del seno

Video esplicativo sul cancro del seno

Aggiornato a ottobre del 2023

Nostra campagna

Nina Dimitri vuole incitare le persone a parlare apertamente del cancro. Per farlo ci vuole coraggio. Ma lei sa che la Lega contro il cancro aiuta le persone colpite e i loro familiari in tutte le fasi della malattia.

Alla pagina della campagna

Ha dei suggerimenti per migliorare la pagina?
Consulenza
Consulenza

Il servizio di consulenza e informazione dedicato ai malati di cancro, ai loro familiari e a tutte le persone interessate è disponibile nei giorni feriali dalle 10 alle 18 per telefono, e-mail, chat e videochiamata.

Linea cancro 0800 11 88 11
Chat «Cancerline» alla Chat
Consigliano sul posto legacancro.ch/region
Fare una donazione
Consulenza
Consulenza