krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroTipi di cancroTipi di cancro

Cancro del seno nell'uomo

Ogni anno in Svizzera circa 50 uomini si ammalano di cancro del seno. Al momento della diagnosi, quattro uomini su cinque hanno 60 anni o più.

1. Costa 2. Muscoli intercostali 3. Tessuto adiopos 4. Muscoli pettorali

Il tessuto mammario nell'uomo è simile a quello della donna, pertanto anch'esso può dare origine a un cancro.

  • Predisposizione genetica: in alcuni uomini si riscontra una mutazione di particolari geni, come i geni BRCA.
  • Sindrome di Klinefelter, un’anomalia cromosomica congenita.
  • Radioterapia del torace, per es. a causa di un altro tumore.
  • Precedenti familiari, quando il cancro del seno ha già colpito uno o più parenti di primo grado (madre, sorella, padre, fratello).
  • Disturbi ormonali: anche gli uomini producono gli ormoni sessuali femminili estrogeni. La produzione di estrogeni può diventare eccessiva per esempio a causa del sovrappeso o di una malattia del fegato.
  • Diabete.
  • Cancro della prostata.

La maggior parte dei fattori di rischio di cancro del seno nell’uomo non è modificabile e quindi nemmeno prevenibile.

Il cancro del seno nell'uomo è raro. Per questo motivo non esiste uno screening di questa malattia, nemmeno per i portatori di determinate mutazioni genetiche.

  • Nodulo palpabile, perlopiù indolore, oppure una zona indurita, spesso in corrispondenza del capezzolo.
  • Retrazione o altra alterazione, per esempio un'ulcera nella regione del capezzolo e dell’areola.
  • Secrezione dal capezzolo.
  • Linfonodi ingrossati nell’ascella.

 

Poiché il cancro del seno è raro tra gli uomini, spesso viene diagnosticato in uno stadio avanzato.

Un segnale d’allarme può essere una ginecomastia, ossia un ingrossamento anomalo della mammella maschile. Si tratta di un’alterazione benigna causata da uno squilibrio ormonale, ma è anche un fattore di rischio di cancro del seno.

I metodi diagnostici principali sono:

  • palpazione;
  • ecografia;
  • mammografia;
  • biopsia.

L’esame al microscopio di campioni di tessuto consente di confermare la presenza di un cancro. In particolare, permette di determinare se sulla superficie delle cellule tumorali sono presenti recettori ormonali o altre caratteristiche che possono favorire la crescita del tumore, come è il caso del 90 % degli uomini colpiti da cancro del seno.

A seconda dell’esito di questi esami possono seguire ulteriori accertamenti per determinare se il tumore ha già formato metastasi.

La terapia è pianificata su base individuale e dipende da numerosi fattori:

  • dimensioni del tumore;
  • caratteristiche dei tessuti;
  • interessamento dei linfonodi;
  • presenza di metastasi.

I possibili trattamenti sono:

In generale queste terapie vengono combinate tra loro.

Il piano di trattamento può variare molto da persona a persona. Chieda spiegazioni alla Sua équipe curante.

Aggiornato il: 7. marzo 2022
Consulenza
Consulenza

Siamo qui per voi! Per posta, per telefono, nel forum o nella chat. Non vediamo l'ora di sentirti!

Linea cancro 0800 11 88 11
Chat «Cancerline» alla Chat
Consigliano sul posto legacancro.ch/region
Consulenza
Consulenza