krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_walliskrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroMediaComunicati stampaIl 3 novembre 2017 è la Giornata nazionale della vaccinazione contro l'influenza

Il 3 novembre 2017 è la Giornata nazionale della vaccinazione contro l'influenza

Il 3 novembre 2017 è la Giornata nazionale della vaccinazione contro l'influenza

Molte persone affette da cancro hanno un sistema immunitario indebolito, sia a causa della malattia sia per via dei medicamenti che devono assumere. Di conseguenza sono esposti a un rischio più elevato di malattie infettive, tra cui anche l'influenza stagionale, che ogni anno in Svizzera determina tra le 100 000 e le 250 000 consultazioni mediche e fino a 1500 decessi. Se un malato di cancro è contagiato dal virus dell'influenza, la debole reazione immunitaria spesso lo predestina a gravi complicazioni, come una polmonite, e lo espone al rischio di morire.

La vaccinazione contro l'influenza consente di diminuire questo rischio. Se le loro condizioni di salute lo permettono, la Lega contro il cancro raccomanda ai pazienti affetti da un tumore di farsi vaccinare ogni autunno contro l'influenza stagionale. La vaccinazione è altrettanto importante per le persone che sono in regolare contatto con i pazienti affetti da cancro. Infatti, la loro immunizzazione riduce la probabilità di una trasmissione del virus a chi ha il tumore, e contemporaneamente il rischio associato di gravi complicazioni.


Per ulteriori informazioni: