krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroCure palliativeCure globali e completeCure palliative

Cure globali e complete

Che cosa s'intende per «cure palliative»?

Con «cure palliative» (palliative care) s’intende un approccio curativo volto a migliorare la qualità della vita delle persone affette da una malattia incurabile. Le cure palliative comprendono la prevenzione e l’attenuazione del dolore, l'individuazione precoce, la valutazione accurata ed il trattamento dei sintomi che influiscono negativamente sulla qualità della vita come dolore, difficoltà respiratorie, nausea ecc. Le cure palliative non si limitano agli ultimi giorni di vita, ma iniziano molto prima e non sono rivolte solo alla persona malata, ma anche alla sua famiglia.


Quali sono i principi delle cure palliative?

  • Affermare il valore della vita e considerare la morte come un processo normale. 
  • Non accelerare né ritardare intenzionalmente la morte.
  • Intervenire precocemente nel decorso della malattia, anche in combinazione con altre terapie che mirano a prolungare la vita; effettuare gli accertamenti necessari per comprendere e trattare al meglio le complicazioni più gravi.
  • Integrare nell'assistenza anche gli aspetti psicologici, psicosociali e spirituali oltre a quelli fisici.
  • Sostenere i malati e i loro familiari nella ricerca di offerte terapeutiche e assistenziali adeguate.
  • Assistere i familiari anche dopo il decesso della persona cara.
  • Avvalersi di un'équipe interprofessionale, per poter rispondere alle esigenze dei pazienti e dei loro congiunti.

Come è composta l'équipe curante (palliative care team)?
L'équipe curante si basa sulla collaborazione di diverse professioni. Accanto all'assistenza medica e infermieristica sono considerati anche gli aspetti seguenti:

  • psicologia/psico-oncologia,
  • assistenza spirituale,
  • assistenza sociale,
  • consulenza dietetica e nutrizionale,
  • terapia musicale e della pittura, terapia del movimento e altre terapie.

Quali sono le possibili forme di assistenza?
Le condizioni della persona malata, i suoi bisogni e quelli dei familiari determinano dove si svolgono le cure:

  • a casa, con il coinvolgimento dell'équipe di cure palliative, del medico di famiglia e/o del servizio SPITEX e dell'équipe mobile di cure palliative (palliative care team mobili). Inoltre, i congiunti possono anche ricorrere al sostegno di servizi di volontariato.
  • Se l'assistenza a casa non è possibile a causa della gravità dei sintomi o per altri motivi, il paziente può essere ricoverato in un reparto di cure palliative o in un centro di ricovero (cliccare sul link sottostante per visualizzare la mappa dei servizi di cure palliative).
  • Ci sono anche sempre più istituzioni per lungodegenze/case di cura che offrono cure palliative nell'ambito dell’assistenza medica primaria e alcune dispongono di posti letto specializzati per le cure palliative.

In caso di domande non esiti a utilizzare le offerte di sostegno.

Direttive anticipate del paziente

Nelle loro direttive anticipate, i pazienti indicano che trattamenti intendono ricevere, quando e per quanto tempo. Possono indicare anche i dettagli per la procedura da seguire dopo il decesso. Con queste disposizioni i malati ovviano alla loro impotenza di fronte alla morte. Per i familiari conoscere i desideri del malato rappresenta un sollievo non indifferente.

Maggiori informazioni sono disponibili al sito:

Si faccia consigliare: