krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroTipi di cancroTipi di cancro

Tumori e metastasi cerebrali

Ogni anno in Svizzera circa 620 persone si ammalano di tumori cerebrali maligni. Nel complesso costituiscono circa il 2 % di tutti i tumori maligni. Nel 59 % dei casi sono colpiti gli uomini, nel 41 % le donne. I tumori al cervello non risparmiano i giovani: al momento della diagnosi, il 28 % dei pazienti ha meno di 50 anni.

Cervello, cervelletto, tronco cerebrale e ipofisi
1. fronte 2. seno paranasale 3. ipofisi 4. tronco cerebrale 5. corvello 6. cranio 7. occipite 8. cervelleto 9. midillo spinale

Il cervello può ospitare un'ampia tipologia di tumori. Alcuni sono benigni, come il neurinoma. Di solito i tumori benigni non invadono il tessuto sano circostante. Tuttavia anch'essi sono in grado di provocare gravi sintomi e disturbi.

Altri invece sono maligni e distruggono il tessuto cerebrale circostante. Tra questi ultimi si annoverano i gliomi, che sono frequenti tra i tumori cerebrali.


Fattori di rischio

I tumori cerebrali di solito insorgono spontaneamente, senza apparenti cause o influssi esterni. Un fattore di rischio riconosciuto sono le radiazioni ionizzanti (in seguito a precedenti radioterapie o a incidenti nucleari), che possono causare questi tumori. Solo in casi rarissimi è individuabile una malattia genetica che predispone al loro insorgenza.


Sintomi

I tumori al cervello possono provocare un ampio spettro di sintomi. I disturbi che si manifestano dipendono essenzialmente dal tipo di tumore e dalla sua localizzazione del cervello. Sintomi frequenti sono vomito, disturbi della vista, crisi epilettiche, paralisi, disturbi dell'eloquio, mal di testa e alterazioni del comportamento e della personalità.


Diagnosi

Per individuare il tumore si ricorre alla diagnostica per immagini, per esempio alla tomografia computerizzata o alla risonanza magnetica.


Terapia

In genere il primo passo è un intervento chirurgico, che funge da base sia per la diagnosi sia per la terapia. Spesso l'operazione non è sufficiente ed è necessario ricorrere anche, per esempio, a una chemioterapia e/o a una radioterapia.


Metastasi cerebrali

Molto più frequenti dei tumori cerebrali primari sono le metastasi nel cervello, ossia focolai secondari di cancri originatisi in altri organi. In molti casi, le metastasi provengono da un cancro del polmone, del seno o da un melanoma.