krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroTipi di cancroTipi di cancro

Cancro nell'infanzia

Ogni anno in Svizzera circa 185 bambini e adolescenti sotto i 15 anni si ammalano di cancro. Circa la metà dei piccoli pazienti ha meno di 4 anni. Nella popolazione infantile risultano poco più colpiti i maschi delle femmine.

Anche i bambini possono ammalarsi di cancro. Alcuni tipi di cancro si sviluppano praticamente solo nell'infanzia, mentre altri sono quasi sconosciuti in questa fascia d'età.

I tipi di cancro più frequenti nell'infanzia sono:

  • leucemie: il 32 % di tutti i casi di cancro nei bambini in Svizzera
  • tumori del cervello e del midollo spinale: 23 %
  • linfomi di Hodgkin e non Hodgkin: 12 %
  • tumori del sistema nervoso simpatico: 7 %
  • tumori delle parti molli: 7 %
  • cancro del rene: 6 %
  • cancro delle ossa: 5 %
  • tumori a cellule germinali: 3 %
  • tumori dell'occhio: 3 %

Sintomi e disturbi

I seguenti segnali possono indicare la presenza di un tumore in un bambino:

  • insolito rigonfiamento dell'addome, gonfiori
  • febbre inspiegabile e persistente
  • pallore, mancanza di energia, perdita di peso
  • dolore inspiegabile e persistente (membra, articolazioni)
  • mal di testa, spesso accompagnato da vomito
  • frequenti ematomi, perdite inspiegabili di sangue
  • accessi di sudorazione notturna
  • improvvise alterazioni dello stato d'animo e del comportamento
  • riflesso bianco nella pupilla («occhio di gatto»), strabismo

Terapia

In Svizzera guarisce più dell'80 % dei bambini malati di cancro. In linea di principio, i bambini hanno a disposizione le stesse opzioni terapeutiche degli adulti, ossia in prima linea l'intervento chirurgico, le terapie farmacologiche (come la chemioterapia) e la radioterapia. La scelta del trattamento dipende primariamente dal tipo di tumore e dalla sua estensione. Spesso si applica una combinazione di diverse terapie.

Siccome i bambini si trovano ancora in una fase di crescita e sviluppo, sono particolarmente sensibili alle terapie aggressive. Alcune persone sopravvissute a un cancro infantile subiscono danni a lungo termine per via del trattamento ricevuto. Per esempio disturbi della crescita, infertilità, difficoltà di apprendimento o un rischio aumentato di sviluppare un altro cancro.

Tuttavia, molte di queste conseguenze tardive si manifestano solo alla conclusione della pubertà e della crescita corporea.