krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroPre­venzione del cancroUno stile di vita sanoEvitare fattori ambientali nociviRaggi ultravioletti (UV)Evitare fattori ambientali nocivi

Raggi ultravioletti (UV)

I raggi solari appartengono alla categoria delle radiazioni non ionizzanti e sono formati dai raggi ultravioletti, dalle radiazioni visibili e dai raggi infrarossi. I raggi ultravioletti sono una radiazione elettromagnetica di lunghezza d'onda compresa tra 100-400 nm (nanometri), sono invisibili e non sono percepibili.



I raggi UV danneggiano il patrimonio genetico ed aumentano il rischio di ammalarsi di cancro della pelle.

L’intensità dei raggi UV dipende da diversi fattori:

La stagione

Da maggio ad agosto i raggi UV sono molto intensi. In primavera e in autunno spesso le temperature più basse fanno sottovalutare l’intensità delle radiazioni. Da novembre a febbraio i raggi sull’Altopiano svizzero sono deboli e di solito non si ha quasi bisogno di protezione solare.


Ora del giorno
I raggi UV sono più forti dalle 11 alle 15. Quasi due terzi delle radiazioni UV dell’intera giornata arrivano sulla superficie terrestre in questa fascia oraria.

Altitudine
Ogni 1000 metri di altezza l’intensità dei raggi UV aumenta di circa il 10%.

Latitudine
Più ci si avvicina all’equatore, maggiore è la radiazione UV. Più il percorso degli UV attraverso l'atmosfera è corto, più aumenta la loro intensità (all’equatore l'intensità è 1000 volte maggiore che al Polo Nord e al Polo Sud). Questo spiega anche come mai l’estate sia la stagione in cui i raggi raggiungono la massima intensità.

Nuvolosità
I raggi UV raggiungono la superficie terrestre anche quando il cielo è coperto.

Riverbero
Le superfici chiare come la sabbia, il cemento o la neve riflettono i raggi UV, intensificandone l’effetto. La neve è in grado di rifletterli fino al 90 %, raddoppiandone quasi l’intensità.

Aerosol
Gli inquinanti atmosferici possono diffondere i raggi UV e ridurne così l’intensità.

Concentrazione di ozono nella stratosfera
Lo strato di ozono funge da schermo protettivo contro i raggi solari più pericolosi. Più è basso il sole all’orizzonte e più spesso è lo strato di ozono, minore è il carico di UV. Se invece lo strato di ozono si assottiglia dell’1%, l’intensità dei raggi UVB al suolo aumenta del 2%.

Consigli per proteggersi dal sole

Indice UV

L’indice UV è una misura internazionale dell’intensità dei raggi UV del sole. Maggiore è l'indice UV, più intensa e nociva è la radiazione UV. L'indice è indicato con un numero, da 1 a 11+, e un pittogramma. Qui trova la previsione giornaliera per ogni regione: www.uv-index.ch.

Raggi UV artificiali nei solarium


L’intensità dei raggi UVB dei solarium è paragonabile a quella registrata in Svizzera ad un’altitudine di 500 m s.l.m. a mezzogiorno, in una giornata di tempo sereno in piena estate. I raggi UVA possono essere fino a 15 volte di più.

La radiazione UV dei solarium rappresenta un ulteriore carico per il corpo, aumenta il rischio di cancro della pelle ed accelera l’invecchiamento cutaneo. La Lega contro il cancro sconsiglia di frequentare il solarium. Clicchi qui per maggiori informazioni.