krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroPre­venzione del cancroDiagnosi precoce e prevenzione del cancroCancro dell’intestinoProgramma di screening del cancro intestinaleCancro dell’intestino

Programma di screening del cancro intestinale

La Lega contro il cancro raccomanda alle persone con più di 50 anni di sottoporsi agli esami di diagnosi precoce del cancro intestinale.

La Lega svizzera contro il cancro si impegna affinché diminuisca il numero di persone che si ammalano di cancro intestinale e muoiono per le sue conseguenze. A chi ha più di 50 anni la Lega contro il cancro raccomanda di sottoporsi regolarmente a visite per la diagnosi precoce del cancro dell’intestino.

Grazie ai molti anni di impegno della Lega contro il cancro in collaborazione con altri partner, dal 1° luglio 2013 la cassa malati si fa carico del costo degli esami di accertamento precoce del cancro intestinale per le persone dai 50 ai 69 anni di età. Sono coperti ogni due anni un esame per la ricerca del sangue occulto nelle feci o, ogni dieci anni, una colonscopia. Ciò non rientra tuttavia in un programma di screening e gli esami non sono quindi esenti dalla franchigia.

Attualmente in Svizzera non c'è un programma per uno screening sistematico del cancro intestinale. Per il momento vi sono progetti pilota per programmi di screening del cancro dell’intestino nei cantoni di Uri e Vaud. Anche altri Cantoni sono interessati a svolgere progetti pilota.

Comunicato stampa (25 giugno 2013)