krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroPrevenire il cancroPrevenzione e diagnosi precoceFattori ambientali e cancroPesticidiFattori ambientali e cancro

Pesticidi

I pesticidi e i prodotti fitosanitari sono impiegati in agricoltura per aumentare la resa delle colture e la qualità del raccolto. Servono a combattere animali, piante e funghi parassitari, motivo per cui sono utilizzati anche nell'orticoltura e nei giardini privati. I pesticidi, tuttavia, possono anche avere effetti negativi sulla salute umana. A titolo preventivo, la Lega contro il cancro raccomanda di evitare il più possibile l'impiego di pesticidi.

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) ha classificato alcuni pesticidi come potenzialmente, probabilmente o evidentemente cancerogeni. È comunque difficile valutare quali siano le conseguenze a lungo termine della quotidiana assunzione di piccole quantità di pesticidi sulla salute, tra l’altro anche perché in genere ogni giorno si assumono contemporaneamente più sostanze attive («effetto cocktail»). Proprio a causa di queste problematiche, per molti pesticidi, come ad esempio il glifosato, non esiste a tutt’oggi un parere unanime sui rischi per la salute che essi comportano e sulla loro cancerogenicità.  

Entrare direttamente in contatto con dei pesticidi è possibile a seguito di una loro manipolazione inappropriata durante il mescolamento e lo spargimento. Una volta effettuato lo spargimento, è possibile che residui di pesticidi pervengano negli alimenti con i prodotti del raccolto e che i prodotti di degrado dei pesticidi contaminino l’acqua potabile tramite il dilavamento. Quindi, un contatto con i pesticidi è possibile anche attraverso le derrate alimentari e l’acqua potabile.

  • Nel vostro giardino evitate di norma di utilizzare pesticidi e ricorrete ad alternative biologiche meno nocive.
  • Se è indispensabile utilizzare dei pesticidi, attenetevi scrupolosamente alle prescrizioni d‘uso e alle quantità consigliate. Evitate qualsiasi contatto dei pesticidi con gli occhi e la pelle e proteggete le vie respiratorie.
  • Privilegiate verdura e frutta provenienti da coltivazioni biologiche, nelle quali l’uso di pesticidi è in linea di principio vietato.
    Grafico pesticidi