krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroTipi di cancroTipi di cancro

Cancro del fegato (carcinoma epatocellulare)

Ogni anno in Svizzera oltre 800 persone si ammalano di cancro del fegato, una cifra che rappresenta il 2% di tutti i casi di cancro. Tre pazienti su quattro sono uomini, un quarto donne. Il cancro al fegato colpisce soprattutto le persone anziane: al momento della diagnosi, il 45 % dei pazienti ha tra i 50 e i 69 anni di età, oltre la metà ha 70 anni o più.

Fegato e organi vicini
1. lobo epatico destro 2. fegato 3. cistifellea 4. lobo epatico sinistro 5. coledoco 6. pancreas 7. duodeno

Il fegato si trova nella parte destra del nostro corpo, sotto le costole, nella cavità addominale. Quest'organo è indispensabile al metabolismo, perché funge da «organo di depurazione». Il cancro del fegato si genera dalla cellule epatiche (epatociti).

Molto più frequenti del tumore primario del fegato, che si sviluppa dalle cellule epatiche, sono le metastasi epatiche di tumori insorti in altri organi, in prevalenza intestino, stomaco, polmoni e seno.

Fattori di rischio

In più dell’80 % dei casi il cancro al fegato si genera su una cirrosi epatica, ossia la distruzione cronica del tessuto epatico. I fattori di rischio della cirrosi epatica sono il consumo eccessivo di alcol e/o un'epatite virale cronica (epatite B oppure C). Contro l’epatite B ci si può vaccinare; la vaccinazione riduce il rischio di ammalarsi di cancro al fegato in seguito ad epatite cronica di tipo B.

Sintomi

Spesso il cancro del fegato provoca disturbi solo in uno stadio avanzato.

 Possibili sintomi di natura generale e non specifica:

  • dolore nella parte alta dell'addome;
  • inspiegabile perdita di peso;
  • inappetenza, nausea, febbre continua;
  • debolezza fisica, calo del rendimento.

 Possibili sintomi in fase avanzata:

  • colorazione gialla degli occhi e della pelle;
  • aumento della circonferenza addominale;
  • rigonfiamento palpabile sotto l'arco costale destro;
  • vomito ematico;
  • disturbi del pensiero, apatia.

Diagnosi

Per individuare il tumore si ricorre alla diagnostica per immagini, per esempio all’ecografia o alla tomografia computerizzata. In aggiunta, può essere eseguita una biopsia.

Terapia

Per il trattamento si interviene chirurgicamente asportando, per esempio, la parte di fegato colpita. Se il tumore non ha ancora formato metastasi, in alcuni pazienti si può asportare l'intero fegato e sostituirlo con quello di un donatore.

Opuscolo