krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroTerapieOrmonoterapia e immunoterapiaTerapie

Ormonoterapia e immunoterapia

I tre principali pilastri della moderna terapia anticancro sono la chirurgia, la chemioterapia e la radioterapia, l’immunoterapia. Esistono però altre terapie che entrano in gioco per alcuni tipi di cancro: le ormonoterapie e le immunoterapie.

Medicinali che bloccano la crescita degli ormoni

Ormonoterapie (o terapie ormonali)

La crescita di alcuni tipi di tumore dipende dal metabolismo degli ormoni sessuali. Se con l'aiuto di farmaci si sopprime l'effetto di questi ormoni, si arresta la crescita delle cellule del cancro. L'ormonoterapia viene utilizzata soprattutto in alcune forme di cancro del seno o della prostata e dopo altri trattamenti, come un intervento chirurgico o una chemioterapia.

Questa terapia di solito si protrae per molti anni, con il rischio di effetti collaterali. Nelle donne possono ad esempio comparire vampate di calore, sudorazione eccessiva, sbalzi d'umore e secchezza delle mucose degli organi genitali. Prima della menopausa può insorgere un’amenorrea (assenza di mestruazioni).

Immunoterapie

Con un’immunoterapia, il paziente riceve farmaci che inducono il sistema immunitario dell'organismo ad aggredire in modo mirato le cellule tumorali. Gli interferoni o l’interleuchina sono, per esempio, sostanze che stimolano la crescita di cellule immunitarie. Vengono impiegate contro alcune forme specifiche di leucemia o di melanoma cutaneo maligno.