krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_walliskrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroIl cancroSintomi concomitantiAspetto alteratoSintomi concomitanti

Aspetto alterato

Spesso con il cancro l’aspetto muta in modo molto evidente. In genere temporaneamente, ma qualche volta anche per sempre. Per i malati si tratta di un grave problema.

Chemioterapie e radioterapie possono provocare effetti collaterali visibili:

  • caduta dei capelli: i capelli cadono in parte o completamente. Il fenomeno interessa anche ciglia e sopracciglia;
  • perdita o aumento di peso: problemi alimentari e alcuni medicamenti influiscono sul peso e sull’equilibrio idrico dell’organismo;
  • pelle e unghie sensibili e fragili.


Un bell’aspetto – sentirsi meglio

In caso di perdita di capelli esistono buone possibilità per superare questa fase e proteggere il sensibile cuoio capelluto:

  • cappelli, berretti e copricapi vari,
  • foulard e turbanti,
  • parrucche (se i capelli cadono in seguito a chemioterapia o radioterapia, i costi sono a carico dell’assicurazione invalidità)

I capelli che rimangono e il cuoio capelluto devono essere lavati con un detergente più delicato possibile.
Di notte si raccomanda di mettere una retina per i capelli.
Nel caso di caduta di ciglia e sopracciglia, può venire in aiuto un’estetista, una visagista, una consulente d’immagine o di colori. Molte leghe cantonali contro il cancro offrono ai malati corsi speciali di styling e cura - anche per gli uomini.

Cambiamenti permanenti

Alcuni pazienti devono convivere con cambiamenti permanenti. A volte è indispensabile rimuovere determinate parti del corpo, per esempio il seno. Talvolta rimangono anche grandi cicatrici. Queste alterazioni costituiscono dei traumi che possono avere conseguenze psichiche. In questi casi sono particolarmente importanti una consulenza specialistica e un’assistenza terapeutica, che possono contribuire a far accettare nuovamente il proprio corpo.


Si faccia consigliare: