krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroConsulenza e sostegnoConsulenza e sostegno

Coronavirus: nonostante l’allentamento delle misure, noi ci siamo!

In caso di domande, telefoni alla Lega contro il cancro del Suo Cantone o della Sua regione o alla Linea cancro (0800 118811). Anche se il Consiglio federale ha allentato le misure per contenere i contagi da coronavirus, noi non La lasciamo sola. Sia prudente, sia Lei che i Suoi familiari.

Ci occupiamo costantemente della situazione attuale e ci orientiamo alle raccomandazioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP.

 

App SwissCovid e tracciamento dei contatti

L'app gestita dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) contribuisce al contenimento del nuovo coronavirus, integrando il Contact Tracing - il tracciamento di nuove infezioni - e quindi aiutando a fermare le catene di trasmissione e di contagio del virus. Raccomandiamo a tutti di installare l'app SwissCovid: si tratta di una misura di protezione importante, soprattutto per i malati di cancro e i loro congiunti. Più persone la installano e la utilizzano, più efficacemente l'app aiuta a contenere la diffusione del coronavirus.

 

 

Le persone ammalate di cancro devono proteggersi così

Nonostante l’allentamento dei provvedimenti decretato dal Consiglio federale, se Lei ha il cancro o l’ha avuto in passato, faccia molta attenzione. Può uscire di casa purché segua scrupolosamente le regole igieniche e comportamentali decretate dall’UFSP. Eviti assembramenti e si tenga ad almeno 1,5 metri di distanza dalle altre persone. Se possibile, d'intesa con il Suo medico, non interrompa le terapie in corso (chemioterapia, radioterapia, immunoterapia). 

Spesso le persone ammalate di cancro, anche quelle che lo sono state in passato, hanno un sistema immunitario indebolito. Si ammalano più facilmente e il più delle volte anche più gravemente delle persone sane. Le persone che hanno il sistema immunitario indebolito a causa del cancro dovrebbero adottare scrupolosamente le misure di protezione raccomandate. 

Le persone affette da cancro devono attenersi alle seguenti regole: 

  • evitare i mezzi pubblici di trasporto durante le ore di punta (Attenzione: al momento vige l'obbligo della mascherina su tutti i mezzi pubblici in Svizzera);
  • fare la spesa al di fuori delle ore di punta o farsi fare la spesa da altri (per es. conoscenti, parenti, vicini di casa, ecc.);
  • continuare ad evitare raduni e assembramenti di persone;
  •  i datori di lavoro devono proteggere i collaboratori a rischio;
  • evitare il contatto con persone malate;
  • in caso di difficoltà respiratorie, tosse, febbre o altri sintomi, telefoni al Suo medico e dica che chiama in relazione al nuovo Coronavirus e che Lei ha un elevato rischio a causa del cancro. Descriva i Suoi sintomi.

Si attenga alle disposizioni vigenti dell’UFSP «Così ci proteggiamo»:

  • tenersi a debita distanza dalle persone;
  • obbligo di indossare la mascherina su tutti i mezzi pubblici di trasporto;
  • evitare le strette di mano;
  • lavarsi spesso e accuratamente le mani (almeno per 30 secondi con il sapone e possibilmente con acqua calda);
  • tossire e starnutire in un fazzoletto o nella piega del gomito. Dopo l'uso, gettare il fazzoletto in un cestino della spazzatura chiuso;
  • in caso di febbre e tosse, restare a casa, evitando il contatto con altre persone;
  • annunciarsi sempre per telefono prima di recarsi dal medico o al pronto soccorso.

Anche in questi tempi particolarmente difficili per tutti noi, la Lega contro il cancro è presente per i malati di cancro e i loro congiunti, per le loro domande, le loro preoccupazioni e le loro paure. Per informazioni sulla situazione attuale e sulle offerte di consulenza a livello locale, si rivolga alla Lega contro il cancro del Suo Cantone.

Ulteriori informazioni:

  • UFSP -  Infoline coronavirus: +41 58 463 00 00, ogni giorno, 24 ore su 24