krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_walliskrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroConsulenza e sostegnoCoaching per datori di lavoroConsulenza e sostegno

Coaching per datori di lavoro

Il cancro ha un impatto sulle condizioni sia fisiche, sia psichiche e intellettuali di chi ne è affetto. Molti pazienti oncologici soffrono di stanchezza e hanno difficoltà di concentrazione. Spesso il loro rendimento sul lavoro e la loro capacità di fare fronte allo stress emotivo oppure a uno sforzo intellettuale o fisico subiscono un calo. I datori di lavoro esercitano un influsso decisivo sul grado d’integrazione nell’impresa dei collaboratori malati di cancro, che continuano a lavorare durante la terapia, e sull’esito della loro ripresa lavorativa, dopo un’assenza prolungata.

Delicato equilibrio tra empatia e responsabilità

I datori di lavoro sono chiamati a compiere uno sforzo di comprensione nei confronti dei loro collaboratori malati di cancro e, al tempo stesso, a rispettare le esigenze dei loro colleghi.

In simili circostanze, i datori di lavoro si pongono i seguenti interrogativi:

  • Come e di che cosa informare i collaboratori?
  • Come gestire l’eventuale calo di rendimento dei collaboratori malati di cancro? Quali misure di reinserimento professionale proporre loro?
  • Come ovviare alle assenze dovute a visite mediche, sedute di terapia o inabilità lavorativa?
  • Quali sono i costi generati dalle assenze dei collaboratori malati di cancro?
  • A chi indirizzare i collaboratori malati di cancro quando le loro domande esulano dalle mie competenze?
  • A chi possono rivolgersi i superiori che hanno un collaboratore malato di cancro per essere affiancati in questa difficile situazione?

La Lega contro il cancro pensa anche ai datori di lavoro che hanno un collaboratore malato di cancro. Vi affianchiamo con discrezione e competenza:

  • Workshops per quadri e dirigenti
  • Formazioni per colleghi di collaboratori malati di cancro
  • Coaching telefonico per datori di lavoro: 0848 114 118 (8 ct./min.
    • Lu-ve, 9.00 - 16.00
    • Italiano, francese, tedesco
  • Coaching offerto sul territorio dalle leghe cantonali e regionali (servizio in fase di sviluppo)

Per qualsiasi informazione o necessità di condivisione, i colleghi di lavoro di un collaboratore malato di cancro possono telefonare al numero gratuito della Linea cancro.