krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_walliskrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroChi siamoLa nostra reteLa Strategia nazionale contro il cancro (SNC)La nostra rete

La Strategia nazionale contro il cancro (SNC)

La Strategia nazionale contro il cancro 2014-2017 comprende i settori prevenzione, assistenza e ricerca. Oncosuisse ha ricevuto dal «Dialogo sulla politica nazionale della sanità» il mandato di costituire un'organizzazione e di garantirne il funzionamento per l'attuazione della Strategia nazionale contro il cancro. Alla fine di agosto 2013, Oncosuisse ha delegato alla Lega svizzera contro il cancro la responsabilità della direzione generale del progetto.

Approvato il prolungamento fino al 2020
Con questo prolungamento della Strategia nazionale Oncosuisse e gli altri stakeholder beneficiano della possibilità di rafforzare ulteriormente fino al 2020 la cultura dell’assistenza alle persone colpite dal cancro in Svizzera. Nella sua veste di associazione che riunisce diverse organizzazioni del settore, Oncosuisse ne rappresenta gli interessi comuni nella lotta contro il cancro. Il 23 novembre 2017, il Dialogo sulla politica nazionale della sanità, istituito dalla Confederazione e dai Cantoni, ha approvato il rapporto sul prolungamento della strategia.

Il cancro è la seconda causa di morte in Svizzera. Ogni anno si registrano 40 000 nuovi casi. Contemporaneamente aumenta il numero di persone che convivono con la malattia: si stima che nel 2030 saranno circa mezzo milione. Queste cifre mettono in chiara evidenza l’importanza del fattore cancro nell’intero sistema sanitario e giustificano la necessità di proseguire l’attuale Strategia nazionale contro il cancro (SNC). La SNC è finanziata prevalentemente con fondi pubblici e privati tramite i contributi di Oncosuisse e di altri partner, con il sostegno della Confederazione e dei Cantoni.

Aspetti centrali del prolungamento
Nei prossimi anni, la strategia sarà incentrata su tre aspetti fondamentali: qualità, innovazione e coordinamento. Fungeranno da coordinate in base alle quali si orienteranno tutti i progetti e le attività nell’ambito della SNC. Solo con la definizione di punti fermi condivisi sarà possibile dare il giusto peso alla grande varietà di aree di intervento, di progetti e di settori interessati dal tema del cancro.

Creazione di una cancer community
Con la decisione presa ieri dal Dialogo sulla politica nazionale della sanità viene data la possibilità di scambiare esperienze e risultati nella «cancer community», di unire forze e interessi e di consolidare la rete delle organizzazioni coinvolte. Questa base è inoltre fondamentale per indagare attivamente questioni scientifiche rilevanti nella sfera pratica e politica. Lo scopo ultimo è la creazione di una «cancer community» capace di affrontare l’intero discorso sociale, economico, scientifico e politico sul cancro in Svizzera.

Le malattie tumorali sono destinate a mettere a dura prova il sistema sanitario svizzero nei prossimi anni. Da una parte bisognerà fare i conti con un ulteriore aumento dell'incidenza di tumori a causa dell'invecchiamento della popolazione. Dall'altra si accentuerà la specializzazione nel campo dell'oncologia e il trattamento del cancro diventerà sempre più complesso in seguito a nuove scoperte della ricerca. Pertanto, un'assistenza dei malati di cancro basata sui principi di qualità, efficienza e pari opportunità potrà diventare realtà solo se tutte le categorie professionali e le organizzazioni coinvolte collaboreranno in modo stretto e coordinato.

Ispirandosi alle aree d’intervento, agli obiettivi e alle misure del Programma nazionale contro il cancro 2011-2015, la Strategia nazionale contro il cancro 2014-2017 definisce i campi d'azione e i progetti importanti per i prossimi anni nei settori della prevenzione, dell’assistenza e della ricerca. È prevista un'ampia gamma di interventi, dagli sforzi finalizzati all’adozione in tutta la Svizzera di programmi di screening del cancro del seno alla definizione di percorsi clinici per l'assistenza interdisciplinare dei pazienti oncologici, dall'ampliamento dei programmi di istruzione e delle offerte di consulenza per i pazienti fino a misure di promozione della ricerca clinica contro il cancro o volte a migliorare la registrazione dei tumori per fornire una base decisionale agli attori della politica sanitaria.