krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroChi siamoLa nostra associazioneL’organizzazione centraleL’organizzazioneLa nostra campagnaCancro della prostata: Speranze grazie alla ricercaProgetti di ricerca sul cancro della prostataCancro della prostata: Speranze grazie alla ricerca

Progetti di ricerca sul cancro della prostata

La Lega contro il cancro si impegna a favore dei progressi nella diagnosi precoce, nel trattamento e nell'assistenza dei pazienti affetti da cancro della prostata, sostenendo progetti di ricerca.

Attualmente, i ricercatori ci hanno sottoposto 9 progetti di ricerca sul cancro della prostata.

Liste annuali dei progetti sostenuti

Gli studiosi vogliono trovare una risposta a domande ancora aperte: esistono dei biomarcatori che consentono di diagnosticare precocemente il cancro alla prostata? Un semplice esame del sangue può migliorare l’individuazione e il monitoraggio del cancro alla prostata? In che modo si possono ottimizzare le terapie esistenti e sviluppare nuove terapie più efficaci?

Faccia anche Lei una donazione per la ricerca e ci aiuti a realizzare dei promettenti progetti scientifici.

Sopravvivere grazie alla ricerca

PD Dr. med. Aurelius Omlin

Nella maggior parte dei casi il tumore della prostata è innocuo. Tuttavia il Dr. med. Aurelius Omlin conosce anche gli altri casi. Nell’intervista, egli racconta del suo lavoro con pazienti affetti da cancro della prostata in stadio avanzato e spiega perché la ricerca è essenziale per la sopravvivenza.

All' intervista

Una piccola molecola, un grande potenziale

Dr. Eric Grouzmann

Scoprire il cancro prima che sia troppo tardi: ciò che per altri tipi di cancro è possibile da tanto tempo, per il cancro della prostata è ancora un sogno. Eric Grouzmann e la sua équipe dell’Ospedale universitario di Losanna studiano il potenziale della NPY – una molecola che dovrebbe consentire il riconoscimento diagnostico precoce del cancro della prostata.

Per il progetto di ricerca

Una cosa insensata o un aiuto alla sopravvivenza?

PD Dr. Cyrill Rentsch

In caso di cancro della prostata in stadio avanzato, in genere oltre alla prostata e alle vescicole seminali si asporta anche una parte dei linfonodi del bacino. Dal punto di vista scientifico è controverso se ciò comporti un effettivo vantaggio, visto che in pressoché il 50 per cento dei casi nei pazienti subentrano complicazioni. Assieme al SAKK, gli urologi Cyrill Rentsch, George Thalmann e Richard Cathomas stanno conducendo uno studio per far luce sulla questione.

Per il progetto di ricerca