krebsliga_aargaukrebsliga_baselkrebsliga_bernkrebsliga_bern_dekrebsliga_bern_frkrebsliga_freiburgkrebsliga_freiburg_dekrebsliga_freiburg_frkrebsliga_genfkrebsliga_glaruskrebsliga_graubuendenkrebsliga_jurakrebsliga_liechtensteinkrebsliga_neuenburgkrebsliga_ostschweizkrebsliga_schaffhausenkrebsliga_schweiz_dekrebsliga_schweiz_fr_einzeiligkrebsliga_schweiz_frkrebsliga_schweiz_itkrebsliga_solothurnkrebsliga_stgallen_appenzellkrebsliga_tessinkrebsliga_thurgaukrebsliga_waadtkrebsliga_walliskrebsliga_wallis_dekrebsliga_wallis_frkrebsliga_zentralschweizkrebsliga_zuerichkrebsliga_zug
Lega contro il cancroAccesso per specialistiLetteraturaMedicina complementareLetteratura

Medicina complementare

Gruppo svizzero di studio dei metodi paralleli e complementari in caso di cancro (SKAK)

Funzionano veramente le iniezioni di vischio, i preparati vitaminici o la cartilagine di squalo contro il cancro? Quali rischi ed effetti collaterali presentano i metodi terapeutici complementari e alternativi? Di queste ed altre domande si occupa il Gruppo svizzero di studio dei metodi paralleli e complementari in caso di cancro (SKAK).

Incontri di lavoro e documentazioni

Lo SKAK raccoglie informazioni sui trattamenti di medicina complementare e le pubblica sotto forma di documentazioni, che mette a disposizione dei pazienti e dei professionisti sanitari.

Due volte all’anno organizza incontri di lavoro a cui invita vari relatori. Lo scopo dello SKAK è promuovere il perfezionamento professionale e favorire il contatto e lo scambio di pareri con le altre leghe contro il cancro europee, con ricercatori e specialisti e con i membri di organizzazioni internazionali.

Organizzazione e prestazioni

Lo SKAK fa capo al Segretariato scientifico della Lega svizzera contro il cancro. È finanziato dalla Lega svizzera contro il cancro ed ha stipulato con quest'ultima un contratto di prestazioni.

Lo SKAK è stato istituito nel 1982 per iniziativa della Società svizzera di oncologia e con il sostegno della Lega svizzera contro il cancro. Finora ha elaborato e pubblicato circa 50 documentazioni specifiche.